Ultima lezione del corso Introduzione ai database

Nell’ultima giornata della seconda edizione del corso Introduzione all’SQL e ai database relazionali, abbiamo mimato l’esecuzione dell’intera filiera di un progetto di analisi dati:

  • analisi dei requisiti;
  • progettazione concettuale del database;
  • progettazione logica e creazione di un database relazione su Microsoft Sql Server 2016 con l’SQL;
  • analisi della reportistica;
  • implementazione in sql di query di estrazione e analisi dei dati.

Dato il background di uno dei partecipanti, abbiamo deciso di svolgere la lezione prendendo come caso di business
sottostate la gestione di un’azienda ospedaliera.

Inizialmente abbiamo progettato concettualmente il database seguendo diversi paradigmi:
– il classico diagramma E-R entità relazioni;
– uno star schema orientato alla progettazione data-warehouse, individuando dimensioni, fatti e fotografie.

Progettazione concettuale corso introduzione ai database

Nella progettazione logica successiva, abbiamo creato gli script in T-SQL per generare la struttura del database relazionale in ambiente SQL Server 2016.

Particolare attenzione è stata posta nella definizione di:

  • tipi delle colonne;
  • vincoli null/not null;
  • definizione di chiavi primarie;
  • definizione di chiavi esterne;
  • definizione di vincoli di tipo check.

Per l’ultimo punto, abbiamo creato ad esempio un check per relazionare in percentuale il numero di infermieri alla capienza massimo del relativo reparto.

I database sono stati parzialmente popolati utilizzando strumenti differenti: l’interfaccia grafica di Sql Server Management Studio, la sintassi SQL e le procedure di importazioni guidate dei dati da file di testo o excel.

Infine abbiamo mimato un’analisi funzionale con il committente per decidere su quali basi impostare i report di analisi e ulteriori controlli di data quality. Tali richieste sono state implementate in SQL utilizzando tutti i costrutti principali visti durante il corso.

Leggi il resoconto della prima edizione e visita la pagina del corso Introduzione all’Sql e ai database relazionali.